domenica 8 gennaio 2012

Crema di carote al timo con code di gamberi .

Questo e' la prima ricetta del nuovo anno.Dopo un periodo davvero impegnativo da un punto di vista dietetico ho voluto gustare insieme a voi questa crema di carote, davvero delicata e altrettanto gustosa, che accompagnata a delle code di gambero,diventa un piatto che soddisfa davvero.
Un grosso abbraccio a tutti.                                        
                                                                                      Fausta                                                                                                

Ingredienti per a persone: 400 gr. di carote,1 patata media,40 gr. di burro,1/2 cipolla bianca,16 code di gambero,1 cucchiaio di olio evo,1 spicchio d'aglio,timo,sale e pepe.
Procedimento:Pelate la cipolla,farne un trito e stufatela con 40 gr. di burro.Pulite le carote,pelatele e tagliatele a rondelle.Pelare le patate e tagliarle a lamelle,aggiungere carote e patate nel soffritto di cipolla,fare rosolare per cinque minuti,dopo di che coprire il tutto con acqua calda e cuocere a fuoco medio.Appena cotte,frullare le verdure e profumare con timo e aggiustare di sale e pepe.
Sgusciare le code di gambero e saltarle con un cucchiaio d'olio in una padella antiaderente,con uno spicchio d'aglio, il sale e il pepe.Servire la crema come base,e sopra adagiare i gamberi saltati.
Il piatto e' pronto .Buon appettito.

26 commenti:

  1. cara Fausta è una ricettagustosissima io adoro queste vellutate e il tuo abbinamento dev'eser proprio buono! ^_^

    RispondiElimina
  2. mi ispira moltissimo questa crema!!! bell'idea! ;)

    RispondiElimina
  3. che ricetta meravigliosa...ottimo abbinamento...la proverò!!

    RispondiElimina
  4. Fausta, questo è un delizioso e molto gustoso in questi giorni. Mi piace.

    RispondiElimina
  5. Che buoni questi gamberi li che ti invitano ad assaggiarli!

    RispondiElimina
  6. che buona questa cremina e poi con i gamberi ancora meglio!!

    RispondiElimina
  7. Viene voglia di tuffarci il cucchiaio deve essere buonissima!! Se le diete si fanno cosi allora mi metto a dieta tutto l'anno :)
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  8. splendida! un piatto unico leggero e gustoso, davvero perfetto per le cene post feste!

    RispondiElimina
  9. Le carote cotte spesso sono tanto snobbate e invece sei riuscita a farne un piatto gourmet :) Deliziosa questa crema, leggera e piena di gusto. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Beh...l'aspetto è invitante, manca solo la prova assaggio :-P Sembra una squisitezza e il tocco dei gamberi è davvero un'ottima idea!

    RispondiElimina
  11. Wow!Che piatto sublime!Complimenti!Molto invitante!

    RispondiElimina
  12. mamma mia che bonta',io sono una carnivora ma a una portata cosi' nn direi mai di no!! bravissima!!! buon inizio sett ^-^

    RispondiElimina
  13. adoro i gamberi! bravissima e buona serata!

    RispondiElimina
  14. ma dev'essere gustosissima! io amo i gamberi! Devo provare questa ricetta è troppo sfiziosa!

    RispondiElimina
  15. Questa crema dev'essere deliziosa, le carote mi piacciono troppo ed è l'unica verdura a casa a non mancare mai! Un abbraccio Fausta

    RispondiElimina
  16. Che raffinata ricetta, mi piace troppo!Complimenti!Ciao

    RispondiElimina
  17. questa sì che è una zuppa chic cara Fausta!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao carissime,mi fa piacere vi abbia incuriosito provatela se vi va .
    Grazie dei vs. commenti un bacione a tutte :)

    RispondiElimina
  19. Abbinamento saporito e gustoso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Ma tu sei un'artistaaaaaa!!! Complimenti, e grazie per essere passata da una novellina come me!!!

    RispondiElimina
  21. Colori splendidi....la foto poi invoglia veramente a preparare questa zuppa deliziosa!!!

    RispondiElimina
  22. Una zuppa davvero molto gustosa, assolutamente da provare!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Che buone le zuppe, ne mangerei tutti i giorni! Questa di pesce è una cosina meravigliosa! bravissima

    RispondiElimina
  24. Una bellissima presentazione davvero. Brava!

    RispondiElimina