domenica 16 ottobre 2016

Clafoutis alle prugne

Il clafoutis è un dolce tipico della cucina francese.La versione classica prevede l'uso delle ciliege, ma esistono diverse varianti e quella che vi propongo oggi  è alle prugne, deliziosa e semplicissima da fare.



Ingredienti per uno stampo di 28 cm di diametro da poter portare direttamente in tavola perchè è un dolce che non va sfornato: 500 gr. di prugne,100 gr. di farina,un paio di cucchiai di brandy,200 ml di latte intero,2 uove di media grandezza,200 gr . di zucchero,una  o due bustine di vanillina,40 gr di mandorle pelate e leggermente tostate ,burro e zucchero a velo q.b.

Procedimento:Come prima cosa tostare le mandorle pelate nel forno,nel tempo necessario togliere il nocciolo alle prugne e tagliarle a fette,metterle in un recipiente con un paio cucchiai di brandy.Sbattere le uova con lo zucchero,aggiungere la farina settacciata ,le bustine di vanillina e infine il latte a temperatura ambiente.
Prendere lo stampo imburrarlo e adagiarvi le prugne tagliate a fette, una volta sgocciolate dal brandy,ricoprire tutto lo stampo e versare sopra le mandorle tostate e leggermente tritate.A questo punto versare l'impasto preparato sopra le prugne e il clafoutis è pronto per essere infornato. In forno preriscaldato a 180° per 40 -45 minuti,inserire uno stecchino per la prova di cottura finale, deve dorarsi in superfice. Togliere dal forno lasciare intiepidire e spolverare con zucchero a velo.
Bon appétit !

domenica 8 maggio 2016

Quadrucci al nero di seppia con seppia e gamberi.

In questo primo piatto si sente tutto il profumo del mare,avvolgente e 

gustoso.



Ingredienti per 4 persone:300 gr. di farina,3 uova,2 seppie di media grandezza,20 gamberi,una bustina di nero di seppia,misto per soffritto,2-3 pomodori maturi,200 gr. di pisellini cotti,sale e pepe q.b.Procedimento:Preparate la pasta come di consueto aggiungendo il nero di seppia,impastare e lasciare riposare.Preparare il soffritto (carota,cipolla,sedano) con due tre cucchiai d'olio evo,aggiungere i pomodori a cubetti le seppie anch'esse tagliate a quadretti,lasciare cuocere per circa 10 min. aggiungere quindi i gamberi e infine i piselli,lasciare andare la zuppa aggiungendo un mestolo di brodo di pesce e portare a cottura per altri 5 minuti.Riprendere la pasta,stenderla e ricavarne dei quadrucci non troppo piccoli.Cuocerli in abbondante acqua salata e portarli a cottura,infine aggiungerli nella zuppa di pesce e servire.


domenica 1 maggio 2016

Bocconcini di crudo al sapore di mare


Un antipasto semplice e gustoso dal sapore decisamente intrigante.
Ingredienti per 4 persone : 8 fette di crudo dolce non eccessivamente magre, circa 20 gamberi sgusciati,3-4 patate medie,un pizzico di curcuma,2-3 cucchiai di olio evo,2 cucchiai di latte sale e pepe q.b.

Procedimento: Lessare le patate per preparare il pure', nel frattempo sgusciare i gamberi e rosolarli in padella con due cucchiai di olio e un pizzico di sale,basteranno alcuni minuti.Scolare le patate e schiacciarle con lo schiacciapatate,aggiungere uno o due cucchiai di latte, un mezzo cucchiaino di curcuma,lavorare bene il composto ,dopo di che aggiungere i gamberi rosolati tagliati a pezzetti.Stendete le fette di prosciutto crudo e riempitele con il composto,arrotolarle su se stesse e chiuderle con uno stuzzicadenti.Rosolare i bocconcini  in padella con un paio di cucchiai di olio , giusto il tempo di far sciogliere il grasso del prosciutto che dara' ulteriore sapore. Puo' essere servito sia come antipasto che come secondo piatto leggero.
Buon appetito !



sabato 30 gennaio 2016

Papos de anjo

Stelle filanti  e coriandoli ci fanno respirare subito l'atmosfera carnevalesca e si comincia a pensare a quali dolcetti preparare . Se vi va di provare qualcosa di diverso quest'anno vi propongo questi dolcetti deliziosi che arrivano dritti da Rio de Janeiro.Sono i Papos de anjio"pancine degli angeli"dei dolcetti deliziosi e adatti  davvero a tutti.
Ingredienti per circa 10 Papos :
8 tuorli, un albume,3 tazze di zucchero, 3 tazze di acqua,1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
Accendere il forno a 170° e imburrare uno stampo rattangolare da 8-10 vaschette.Montare i tuorli d'uovo fino a farli diventare molto spumosi , aggiungere delicatamente l'albume montato a neve e amalgamare il tutto.Riempire per 3/4 le vaschette del contenitore e cuocere in forno riscaldato a 170° per circa 20-25 minuti. Prepare uno sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell'acqua bollente e aggiungere l'estratto di vaniglia.Appena cotti devono risultare dorati,sfornarli e adagiarli su un piatto bucherellarli con uno stecchino e irrorarli con lo sciroppo alla vaniglia, devono risultare ben inzuppati.Riporre i Papos in frigo per una notte intera prima di gustarli.