domenica 14 dicembre 2014

Ricetta da regalare : Torta "Mattino di Natale al profumo di Arancia e Cannella"

Visto l'avvicinarsi del Natale, le idee per i regali non bastano mai, allora perchè non provare a mettere sotto l'albero delle persone a cui vogliamo bene, una ricetta in barattolo.Si sceglie una ricetta, si dosano perfettamente gli ingredienti in un barattolo a chiusura ermetica, si decora a piacere il barattolo e si accompagna il tutto con la ricetta scritta in un cartoncino che accompagnerà il vasetto.
Chi riceverà il regalo non dovrà far altro che aggiungere i due ingredienti liquidi e infornare, e ad ogni fetta avrà un dolce pensiero per voi.
La ricetta che vi propongo è una torta soffice, golosa e al profumo di arancia e cannella,tra l'altro priva di burro e uova, che la rende adatta proprio a tutti.Per decorare il vasetto,basterà un po' di stoffa rossa per coprire il tappo ,un nastrino a quadretti bianco e rosso e una targhetta di cartoncino dove scrivere la ricetta completa.



Sul cartoncino scrivete la ricetta
Ingredienti per uno stampo di 25 cm circa  : 2 bicchieri e mezzo di farina, 1  bicchiere di zucchero di canna,mezzo bicchiere di gocce di cioccolato fondente,mezzo bicchiere di scorzette di arancia candita,un cucchiaino di cannella in polvere, una bustina di lievito per dolci,3 cucchiai di olio di semi di girasole,un bicchiere di latte di soia.
Procedimento :Amalgamare innanzitutto farina, zucchero,lievito ,cannella,arancia candita e gocce di cioccolato,dopo di che aggiungere i tre cucchiai d'olio e il bicchiere di latte di soia. Una volta che il composto è pronto versarlo in una tortiera foderata con carta forno e infornare a 180° 
per 45 min.

Fatto, il regalo è pronto ,pensiamo al prossimo !!!
Un abbraccio e a presto.

domenica 7 dicembre 2014

Pavlova con pere al rum e profumo di cannella.

La Pavlova uno dei dolci piu creativi, veloci e scenografici.Dalle mille varianti e dalle mille forme, anche se la classica monoporzione è sempre, a mio avviso quella più chic.
La possibilità di prepararla con largo anticipo e conservarla in sacchetti di carta o per alimenti, la rende perfetta da tenere in casa e in qualsiasi momento riuscire a stupire i nostri ospiti con la nostra creatività.





Ingredienti : 150 gr. di zucchero a velo,150 gr.di albumi,150 gr. di zucchero semolato,3 pere abate piccole,4 cucchiai di rum, 4 cucchiai di zucchero di canna, 200 ml di panna da montare,3 cucchiai di acqua e  un pizzico di sale.
Procedimento: Montare,meglio se con un frullatore elettrico, gli albumi con un pizzico di sale e metà dello zucchero a velo e metà dello zucchero semolato.Dopo circa 10-15 minuti,deve risultare un composto molto sodo, incorporare a mano il quantitativo degli altri due zuccheri rimasti  .Accendere il forno a 105 ° e foderare una placca con carta forno.Riempire una sac a poche con il composto formare un primo cerchio di circa 6 cm e poi salire sui bordi con altri due o tre cerchi,mettere  poco composto all'interno in modo da formare una conca che poi riempiremo .Cuocere in forno per 1 e 15 circa ,facendo attenzione gli ultimi minuti affinchè non scuriscano troppo.Cuocere anche le pere nel rum, zucchero e 3 cucchiai di acqua.Una volta cotte lasciare raffreddare le Pavlove e montare la panna.Riempire la conca che si è formata in cottura con la panna montata,adagiarvi sopra la pera caramellata  a dadini o a fettine e spolverare con la cannella. 

domenica 30 novembre 2014

Dolci fiocchi

Pronti per il dolce? Oggi voglio proporvi una ricetta ritrovata diversi anni fà nel Monastero di San Giuseppe, in provincia di Macerata, con il nome di  " fiocca dolce".
Deliziosi e aromatici.Un fine pasto molto delicato ma di carattere.


Ingredienti per 4 persone: !/2 l di latte ,3 albumi,6 pavesini o savoiardi,zucchero a velo,cannella in polvere,rum scuro.
Procedimento:Montate a neve fermissima gli albumi e immergeteli a cucchiaiate nel latte bollente.
Quando gli albumi saranno ben cotti spolverizzarli con zucchero a velo e cannella setacciati insieme.
Spezzate i pavesini ( o savoiardi) per ottenere dei pezzi piu' piccoli dei fiocchi immergeteli un attimo nel rum, e metteteli in mezzo a 2 fiocchi,premendo un po'.Disporre i fiocchi dolci su un piatto grande,spolverizzate ancora con zucchero e cannella, e a piacere servite con crema pasticcera leggera aromatizzata al rum o con una salsa di cioccolato.

mercoledì 24 settembre 2014

Lo Sparone

Una pasta fatta in casa che fa subito famiglia, dove c’e’ chi stende la pasta fino a farla diventare sottile sottile, chi da una mano per arrotolarla e legarla e infine una prima cottura in ebolizzione e poi la gratinatura finale: questa è la pasta allo sparone”  nome dialettale Abruzzese dello strofinaccio. Una pasta ripiena, semplice nella preparazione ma che riesce a trasmettere tutto il gusto della tradizione in cucina.
Qui di seguito le foto dei tre passaggi principali per la prima cottura e la gratinatura.
Alla prossima ricetta                                                                  Fausta











Ingredienti  per 4 persone : 200 gr. di farina,2 uova,400 gr. di spinaci,1 scalogno,200 gr. di ricotta,50 gr. di burro,50 gr. di parmigiano grattugiato, salsa al pomodoro e basilico, sale e pepe, q.b.
Un sughetto leggero di pomodoro al basilico.
Procedimento: Lessare gli spinaci in acqua e sale, strizzarli e ripassarli in una 
padella dove avrete fatto imbiondire lo scalogno con il burro. Unire in un recipiente la ricotta, gli spinaci e una meta' del parmigiano.
Preparare a questo punto la pasta ,con la farina, le due uova e il sale, stenderla fino ad uno spessore di circa 2 mm.(se non ve la sentite, potreste comprarla già pronta rispettando pero’ sempre lo spessore)stendere la pasta su uno strofinaccio bianco,e riempirlo con il composto di ricotta e spinaci, lasciando libero il bordo, altrimenti in cottura fuoriesce. Aiutandosi con lo strofinaccio formare il rotolo ben stretto, una volta fatto, legarlo alle estremita'.Cuocerlo in una pentola dove ci stia tutto intero, per circa un'ora. Una volta cotto, tagliarlo a rondelle  e farlo gratinare in forno cospargendolo di sugo al pomodoro e basilico e parmigiano .Lo "sparone" è pronto Buon Appetito!!!